martedì 27 maggio 2014

Il Primo Matrimonio Mistico di Arcadia

Oggi 27 maggio 2014 a partire dalle 17,30 presso l’Ex Conservatorio S. Anna di Lecce in via Giuseppe Libertini, il Gran Maestro Valentino Zanzarella dell’Ordo Equestris Templi Arcadia celebrerà il primo Matrimonio Mistico di Arcadia. Gli sposi saranno i due celebri fumettisti e coloristi salentini Giuseppe De Luca e Ketty Formaggio. Al termine dell’istituzionale funzione civile davanti al funzionario del Comune di Lecce (il matrimonio civile è un atto pubblico complesso, perché unisce la volontà degli sposi con le attestazioni e le dichiarazioni di un pubblico ufficiale che non si limita a raccogliere la volontà degli sposi ma li dichiara uniti in matrimonio), ci sarà la celebrazione del primo Matrimonio Mistico di Arcadia. Il Gran Maestro dell’Ordo Equestris Templi Arcadia Valentino Zanzarella consacrerà secondo il rituale matrimoniale di Arcadia i due neo sposi Giuseppe De Luca e Ketty Formaggio secondo una formula sincretica che trova le sue radici simboliche in antiche tradizioni celtiche, druidiche, alchemiche e templari. Gli sposi verranno consacrati con i cinque elementi (acqua, aria, terra, fuoco ed etere) attraverso un passaggio simbolico che indica la via al raggiungimento della perfetta unione spirituale seguendo i tre colori mistici del bianco, rosso e nero (nigredo, rubedo, albedo). Il resto è tutto da scoprire!

 

L’Associazione Arcadia Lecce (Ordo Equestris Templi Arcadia) nasce nel febbraio del 2008, non con lo scopo di ricostituire l’antico ordine dei Poveri Commilitoni di Cristo e del Tempio di Salomone, sospeso amministrativamente nel 1312 con la bolla "Vox in Eccelso", ma con l’obiettivo di aggregare persone che unite dallo Spirito Templare siano in grado di identifcarsi e distinguersi. Arcadia ricostituisce, al suo interno, l’antica Gerarchia dell’Ordine, e ne segue, adeguatamente con i tempi, l’antica Regola. Opera in tutti i settori del sociale dove è possibile portare un contributo agli altri, al prossimo, dalle attività Religiose alle attività di Solidarietà, dalla diffusione della Cultura alla diffusione delle Tradizioni Popolari, dalla tutela del Patrimonio Storico/Architettonico alla tutela dell’Ambiente. E’ su questi valori e su queste caratteristiche che l’Associazione Arcadia Lecce (Ordo Equestris Templi Arcadia) oggi fonda il Suo Spirito e la sua Moralità, accogliendo tra le sue fila Persone che li posseggano e siano in grado di trasmetterli, al fine di formare un'unica Coscienza Spirituale e Morale in grado di rinnovare, nel proprio piccolo, il mondo.

 

Ketty Formaggio - nata a Rovigo il 18 agosto 1978. Si è specializzata soprattutto come colorista di fumetti e di libri illustrati. Dal 2012 collabora con la casa editrice francese Zephyr Editions. Nel 2009 vengono pubblicate delle colorazioni del fumetto Meg per il Messaggero dei Ragazzi; sempre nel 2009 escono alcune carte collezionabili per la serie AGE - the Amazing Goal Era di RCS quotidiani disegnate in collaborazione con Giuseppe De Luca. Dal 2007 collaboro con McK edizioni per la colorazione delle storie di Lupo Alberto. Nel 2006 viene pubblicato da Cronaca di Topolinia il fumetto M.I.S. #7.Nel 2005 disegno un fumetto breve di Djustine con Enrico Teodorani pubblicato in seguito su Xcomics #62 di Coniglio Editore; per Cronaca di Topolinia esce un portfolio di illustrazioni sul fumetto ThanDai in collaborazione con Giuseppe De Luca. Dal 2005 collabora con RedWhale come colorista per diverse realtà editoriali, soprattutto per l'editore Piemme e la collana di libri per l'infanzia Teasister. Dal 2004 collaboro con Cronaca di Topolinia (Ass. Culturale Alex Raimond) per diverse testate come colorista (M.I.S., HoLan, ThanDai) e come disegnatrice (M.I.S.). Nella primavera del 2003 le sue illustrazioni sono state scelte alla fiera dell’illustrazione per ragazzi di Bologna. Per tutto il 2002 lavora a Treviso presso FABRICA, sezione creativa del gruppo Benetton, dove sviluppa a livello professionale doti di grafica, colorista e illustratrice.

Giuseppe De Luca - Nato il 18 agosto del 1963, nell'assolato Salento. Nella sua  prima adolescenza i fumetti che invadevano le edicole erano i supereroi della Marvel, editi in Italia dalla Editoriale Corno, quindi data la  sua età ha avuto la fortuna di avere tra le mani i primi albi dell'Uomo Ragno, Fantastici 4, Thor e Devil. Da allora ne è rimasto affascinato, imitando John Buscema, Jack Kirby e John Romita. Come autodidatta ha iniziato pubblicando su rivista, poi con piccole case editrici. Ha anche fatto un fumetto per l'americana ImageComics. Poi ha iniziato una lunga collaborazione con l'italiana Starcomics. Ora lavora per l'editore francese Zephyr Editions. I generi trattati negli albi che ha disegnato gli hanno permesso di spaziare tra Noir, Fantasy,  Storico, Western e Fantascienza e chissà che presto non possa dedicarsi al genere che da ragazzino lo ha fatto amare il mondo dei fumetti, il supereroistico!

Info

http://www.ordoequestristempliarcadia.it/

http://ilblogdiarcadialecce.blogspot.it/


martedì 20 maggio 2014

DONA IL TUO 5X1000 all’Associazione Arcadia Lecce (Ordo Equestris Templi Arcadia)

























L’Associazione Arcadia Lecce (Ordo Equestris Templi Arcadia) nasce nel febbraio del 2008, non con lo scopo di ricostituire l’antico ordine dei Poveri Commilitoni di Cristo e del Tempio di Salomone, sospeso amministrativamente nel 1312 con la bolla "Vox in Eccelso", ma con l’obiettivo di aggregare persone che unite dallo Spirito Templare siano in grado identifcarsi e distinguersi. Arcadia ricostituisce, al suo interno, l’antica Gerarchia dell’Ordine, e ne segue, adeguatamente con i tempi, l’antica Regola. Opera in tutti i settori del sociale dove è possibile portare un contributo agli altri, dalle attività Religiose alle attività di Solidarietà, dalla diffusione della Cultura alla diffusione delle Tradizioni Popolari, dalla tutela del Patrimonio Storico/Architettonico alla tutela dell’Ambiente. E’ su questi valori e su queste caratteristiche che l’Associazione Arcadia Lecce (Ordo Equestris Templi Arcadia) oggi fonda il Suo Spirito e la sua Moralità, accogliendo tra le sue fila Persone che li posseggano e siano in grado di trasmetterli, al fine di formare un'unica Coscienza Spirituale e Morale in grado di rinnovare, nel proprio piccolo, il mondo.
Info


Gossip IT GRATIS su Android

sabato 10 maggio 2014

L’artista Paola Scialpi a Roma per Double Vision

L’artista Paola Scialpi presenterà alla collettiva d’arte contemporanea  a cura di Eureka eventi arte , dal titolo “Double Vision” a Roma presso il Teatro Sala Umberto  diverse sue opere ispirate al tema della mostra.  Si tratta di un percorso cromatico sempre rigorosamente in bianco, rosso e nero, fondato su una resa pittorica di diverse dicotomie ontologiche: Bene e Male, Vita e Morte, Sogno e Realtà.  Categorie che l’artista Paola Scialpi attualizza in un’analisi iconografica della Realtà post/metropolitana che da tempo ha superato anche l’idea del qui e ora.

 Verrà dunque inaugurata mercoledì 21 maggio alle ore 18,30 presso il Teatro Sala Umberto la collettiva d’arte “Double Vision”. La manifestazione è ideata e organizzata da Eureka eventi arte e curata da Monica Ferrarini e rimarrà aperta fino a domenica 25 maggio. Essa è abbinata allo spettacolo teatrale “Taxi a due piazze” con Gianluca Guidi e Giampiero Ingrassia. Un vario panorama di artisti che unisce in esposizione tendenze contemporanee assemblando situazioni diverse nelle loro innovazioni artistiche e/o derivazioni. “Double Vision” vuole essere una collettiva che mira a celebrare non solo la creatività degli autori coinvolti ma anche il loro virtuosismo stilistico e l’eleganza formale. L’obiettivo quindi non è solo quello di dimostrare le capacità tecniche, il lato materiale ed oggettivo delle opere, ma anche e soprattutto la loro capacità di trasmettere qualità espressive uniche e il piacere per la creazione. Gli artisti partecipanti sono : Dumitru Budacan, Elena Galanti, Cetty Midolo, Giovanna Minei, Giorgio Piccinini, Valeria Ricciardi, Piero Roca, Adalgisa Santucci, Paola Scialpi, Rossana Tiberio, Giovanni Trimani.

Orari: dal 19 al 25 maggio 2014; lunedì-sabato 10-20; domenica 10-17

Teatro Sala Umberto via della Mercede 50-Roma


Alessandra Mastronardi: diva? no, sfigtella!

mercoledì 7 maggio 2014

LA LIBRERIA - CAFFÈ LETTERARIO - “MANGIAPAROLE” DI ROMA HA IL PIACERE DI OSPITARE I POETI LIETOCOLLE TRA I QUALI ALESSANDRA PELUSO E “RITORNO SORGENTE” (LietoColle)



La Libreria, Caffè letterario “Mangiaparole” presenta una corale di autori LietoColle tra i quali “Ritorno Sorgente” di Alessandra Peluso, allietando menti e anime. L'editore LietoColle - Michelangelo Camelliti - presenta inoltre Anna Belozorovitch, Maria Pia Brunelleso, Alfonso Guida, Rocco Taliano Grasso, Cinzia Marulli, Alfredo Maestroni, Marcello Marciani, Michele Montorfano, Claudia Moscato, Paolo Ottaviani, Helena Parasckeva, Fabio Prestifilippo, Greta Rosso, Roberto Raieli, Carla Saracino, Dario Talarico.
Una serata imperdibile nella magica Roma: Domenica 11 maggio 2014, ore 18.00 - Libreria “Mangiaparole” - via Manlio Capitolino, 7/9 – ROMA.


Ritorno Sorgente” non ha nel suo dna scritturale nulla che possa anche lontanamente appartenere all’etimo tedesco “Sehnsucht” con il quale si indica un’atmosfera intrisa di “struggimento”, nello specifico quasi uno stato dell’essere paragonabile ad una malattia che spinge dolorosamente al desiderare, un desiderare che emerge dall’intimità in maniera dirompente e che è rivolto ad una persona o ad un oggetto che si ama o si desidera fortemente.
(dall'introduzione di Stefano Donno). 


Alessandra Peluso - nata a Leverano (Lecce) si ispira alla filosofia e alla poesia.
Nella sorgente della vita collabora con l'Università del Salento (Bioetica), editoria Lupo Editore (editor) e scorre come sorgente fresca e zampillante nella comunicazione con Affari Italiani, Repubblica/Bari.  
Amante della ricerca e del dubbio, del piacere epicureo e della bellezza dell'essenza e mai della superficie, scrive versi. Oltre a pubblicazioni scientifiche su Simmel e Camus, la prima pubblicazione poetica “Canto d'Anima Amante”, di Luca Pensa Editore 2010.


INFO



Libreria - Caffè letterario Mangiaparole - via Manlio Capitolino, 7/9 - ROMA
tel. 06. 697841027 

martedì 6 maggio 2014

Capitalismo finanziario globale e democrazia in Europa (Ediesse) sarà presentato da Fausto Bertinotti alla Icaro Bookstore di Lecce giovedì 8 maggio 2014



Il volume Capitalismo finanziario globale e democrazia in Europa (Ediesse) sarà presentato da Fausto Bertinotti alla Icaro Bookstore di Lecce in Felice Cavallotti 7/a giovedì 8 maggio 2014 alle ore 19,00.
Il volume, che raccoglie relazioni e contributi di due specifiche giornate di studio, indaga il rapporto che si sta costituendo tra il capitalismo finanziario globale e la democrazia in Europa, agendo in un campo di ricerca che si può definire sia in negativo che in positivo.
In negativo: esso si colloca fuori e contro la lettura del rapporto tra democrazia, economia e società alimentata dall’ideologia dominante, che ha potuto proporre una scissione tra i diritti individuali, considerati formalmente come inalienabili, e i diritti sociali che, invece, dovrebbero farsi dipendenti dall’andamento dell’economia della concorrenza e della competitività. Da qui, la predisposizione ad un assetto post-democratico e al ritorno al primato delle élites in nome della governabilità. Si potrebbe parlare di una costituzionalizzazione del neo-liberismo.
In positivo: la ricerca intende disvelare il rapporto distruttivo tra la natura specifica di questo capitalismo finanziario e la democrazia, non negando l’esistenza di una relazione tra la democrazia, i diritti e l’economia, bensì contestando in radice il carattere storicamente necessitato del dominio di questo tipo di economia sui diritti e la democrazia e mettendo in luce la sua possibile reversibilità.
Si intende così riprendere il lascito più consistente del pensiero politico che ha ispirato le Costituzioni democratiche nate in Europa e dei padri costituenti italiani, nei quali è stata esplicita l’esigenza di superare l’orizzonte delle pur grandi Costituzioni liberali per approdare a una concezione programmatica che delineasse un’idea di società aperta ma ispirata all’eguaglianza, affidandone il perseguimento alla stessa Repubblica.
Contributi di: Mario Agostinelli, Amos Andreoni, Silvano Andriani, Etienne Balibar, Andrea Baranes, Riccardo Bellofiore, Sergio Bellucci, Marco Berlinguer, Fausto Bertinotti, Heinz Bierbaum, Raffaella Bolini, Federico Bonadonna, Salvatore Bonadonna, Aldo Bonomi, Emiliano Brancaccio, Giuseppe Bronzini, Alberto Burgio, Emilio Carnevali, Walter Cerfeda, Enrico Cisnetto, Pier Virgilio Dastoli, Monica Di Sisto, Emmanuele Emanuele, Luigi Ferrajoli, Carlo Formenti, Maurizio Franzini, Andrea Fumagalli, James Kenneth Galbraight, Francesco Garibaldo, Catia Eliana Gentilucci, Vladimiro Giacchè, Alfonso Gianni, Claudio Gnesutta, Nicola Grasso, Enrico Grazzini, Giorgio La Malfa, Maurizio Landini, Laura Marchetti, Giacomo Marramao, Roberto Musacchio, Monica Pasquino, Laura Pennacchi, Tonino Perna, Franco Piperno, Nicoletta Pirotta, Felice Roberto Pizzuti, Ilaria Possenti, Marco Revelli, Gianni Rinaldini, Maurizia Russo Spena, Mario Sai, Anna Simone, Giovanna Vertova, Guido Viale.


Icaro Book Store è a Lecce (Puglia, Italy) in via Felice Cavallotti 7/a
Cell. +39 – 3939447216